Monastero di San Pietro in Lamosa

Nei pressi di Provaglio d’Iseo sorge il monastero di San Pietro in Lamosa fondato nel 1083, dal quale si può godere di una splendida vista sulle Torbiere del Sebino, dichiarate Riserva Naturale nel 1983. Il monastero prende il nome dalle Lame, le paludi che i Cluniacensi si impegnarono a bonificare con l’uso di nuove tecniche agricole.

Restaurato negli ultimi anni, il monastero di San Pietro ha riacquistato l’aspetto originario, con l’abside medioevale, il campanile e la vasta navata centrale, ampliata alla metà del XVI secolo. Sono stati in parte recuperati gli affreschi che ornano la chiesa, alcuni dei quali rivelano le influenze del Gambara, del Foppa e del Romanino. Le primitive forme romaniche si notano meglio dall’esterno, nelle absidi e nelle finestre strombate. Ben conservata è la cappella barocca sul piazzale antistante la chiesa, che sembra ergersi per incanto dalle Lame retrostanti.

ORARI DI APERTURA:

Periodo estivo (aprile – ottobre)
Dal Lunedì al venerdì: 15.00 – 18.00
Sabato e domenica: 10.00 – 12.00 / 15.00 – 18.00.

Periodo invernale (novembre – marzo)
Dal Lunedì al venerdì: 15.00 – 18.00
Sabato e domenica: 10.00 – 12.00 / 15.00 – 18.00.

il Monastero San Pietro in Lamosa
Monastero San Pietro Lamosa

MAIN PARTNERS

logo michelin
CNMI Camera Nazionale della Moda Italiana
Porsche Carrera Cup Italia
1000 Miglia

TECHNICAL
PARTNERS

Slow Food
Parmigiano Reggiano
Calvisius
Acqua Panna
San Pellegrino
Valoritalia

EDUCATIONAL
PARTNERS