Abbazia Olivetana di San Nicola (Olivetan Abbey of St Nicholas)

L’Abbazia di San Nicola a Rodengo Saiano è un importante complesso monastico, fondato dall’ordine cluniacense intorno al X secolo. A partire dal 1469, la gestione è passata nelle mani dei Benedettini Olivetani di Monte Oliveto Maggiore, allora nuovi priori di Rodengo, che diedero una nuova vita alla chiesa, espandendo i suoi chiostri e ospitando tra le sue mura importanti esponenti artistici bresciani e lombardi fra il ‘500 e il ‘600 e nelle nelle epoche successive. 

Nuovamente in uso ai fedeli dal 1969, il complesso è tornato alla sua destinazione e funzione originaria. Grazie ad un importante restauro, che ha interessato la galleria monumentale e i chiostri, l’Abbazia è tornata ai suoi antichi splendori e rappresenta oggi uno dei più ricchi monasteri del nord Italia. 

Tra le opere principali la pala del Moretto con S. Pietro e S. Paolo (1545), il grande quadro delle Nozze di Cana di Grazio Cossali (1608) entrambi nella chiesa, la Crocefissione di Floriano Ferramola nel refettorio e gli affreschi del Romanino nel refettorio della foresteria

Orari visite turistiche: 

Giorni feriali: 9.00 – 11.30 / 15.30 – 17.30
Sabato: 9.00 – 11.30 / 15.00 – 17.00
Domenica e festivi: 15.00 – 17.00

abbazia olivetana
l'abbazia olivetana

MAIN PARTNERS

logo michelin
CNMI Camera Nazionale della Moda Italiana
Porsche Carrera Cup Italia
1000 Miglia

TECHNICAL
PARTNERS

Slow Food
Parmigiano Reggiano
Calvisius
Acqua Panna
San Pellegrino
Valoritalia

EDUCATIONAL
PARTNERS