Zuppetta di pesci misti con verdure fresche di stagione

“La tavola è un luogo di incontro, un terreno di raccolta, una fonte di sostentamento e nutrimento, è festività, sicurezza, e soddisfazione. Una persona che cucina è una persona che dà: anche il cibo più semplice è un regalo”.

(Laurie Colwin)

Anche la cucina è una forma d’arte, un potente mezzo che stimola tutti i nostri sensi e ci permette di provare, e far provare, emozioni. Così come un artista che voglia dare risalto alla propria tela sceglie i colori più brillanti, allo stesso modo colui che desidera realizzare un piatto che conquisti farà bene a scegliere ingredienti di stagione che, maturando secondo i propri tempi e sotto la luce del sole, hanno indubbiamente un gusto e un profumo più intensi. Optare per una cucina stagionale è una scelta vincente su più fronti: non solo ci dà la possibilità di esaltare il sapore complessivo dei nostri piatti ma garantisce un’alimentazione sana e sostenibile, un gesto d’amore per noi stessi e per l’ambiente. 

Aprile è un mese di rinascita con l’arrivo della primavera che regala giornate più lunghe e un clima più mite: la positività invade anche la cucina che si riempie di ingredienti colorati, freschi e leggeri. La ricetta che proponiamo questo mese è la “Zuppetta di pesci misti con verdure fresche di stagione”.

Difficoltà
Media
Tempo
01:30
Abbinamenti
Ingredienti

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Per il pesce
700 g 1 gallinella
500 g vongole spurgate
400 g 2 triglie – 250 g 1 scorfano
180 g 1 piccolo pagello
4 gamberi grigi – 4 scampi
4 canocchie – 2 seppie
Olio extravergine di oliva
Sale

Per il brodo
4 pomodorini ciliegia
1 cipollotto
1 gambo di sedano
1 lime – coriandolo fresco
Semi di coriandolo
Pepe di Giamaica
Vino bianco secco
Sale

Per le verdure
160 g piselli freschi col baccello
120 g 8 carotine novelle
80 g 4 zucchine novelle
80 g zucchina chiara
80 g taccole
4 pomodorini ciliegia
Coriandolo fresco

Preparazione

Per il pesce

Sgusciate le code di gamberi, scampi e canocchie; pulite il pagello eliminando anche le lische e dividete i filetti a metà. Pulite le triglie; pulite e tagliate in 4 o 8 tranci la gallinella; sfilettate lo scorfano e tagliate i filetti a metà. Pulite le seppie, spellatele e tagliatele a striscioline.

Sciacquate le lische e le teste dei pesci togliendo gli occhi, che rilasciano un sapore amarognolo. Tagliate a metà le teste dei crostacei.

Conservate in frigo il pesce pulito, le seppie e i crostacei sgusciati.

Mettete le vongole in una padella con un velo di olio, coprite con il coperchio e fate aprire.

Per il brodo

Versate in una casseruola 1 litro di acqua, unite il cipollotto, il sedano, il succo di lime, una manciata di foglie di coriandolo e 1 cucchiaino di semi, 4 bacche di pepe di Giamaica, 1 bicchiere di vino e i pomodorini; cuocete per 2 minuti dal bollore.

Aggiungete quindi tutti gli scarti del pesce e fate bollire per 15-18 minuti. Passate poi il brodo nel colino cinese. Filtrate di nuovo attraverso un telo di lino, per una maggiore finezza. Tenete in caldo il brodo, volendo fatelo sobbollire per ridurlo un po’ e concentrare il sapore; salate alla fine.

Per le verdure

Cuocete al dente a vapore le zucchine tagliate a metà per il lungo, la zucchina chiara a fettine, le carote, i piselli sgranati e le taccole.

Per completare

Arrostite a fuoco vivo i filetti di pesce, le code dei crostacei, le seppie e 4 pomodorini in una padella con un filo di olio e un pizzico di sale; spegnete dopo 3-4 minuti, quando avranno preso colore.

Servite il pesce nel brodo completando con le vongole, le verdure, i pomodorini e coriandolo fresco.

Per dare pienezza al sapore di questa delicata zuppetta, completatela con una salsa ottenuta frullando 50 g di pomodorini sott’olio scolati, ½ spicchio di aglio, un po’ di peperoncino, 1 fetta di pancarré senza crosta imbevuto con il succo di ½ lime, 2 cucchiai di brodo, poche foglie di coriandolo e un filo di olio.  

Leggi anche

MAIN PARTNERS

Michelin 2023 Italia
CNMI Camera Nazionale della Moda Italiana
Porsche Carrera Cup Italia
1000 Miglia
EMMYS

TECHNICAL
PARTNERS

Slow Food
Parmigiano Reggiano
Valoritalia

EDUCATIONAL
PARTNERS