Museo d’arte Orientale – Collezione Mazzocchi

Pompeo Mazzocchi nasce nel 1829 a Coccaglio. Con grande coraggio per l’epoca viaggia per il mondo, vivendo avventure epiche tra guerre, pirati e samurai. Riesce a reperire il baco da seta, salvando l’economia serica lombarda. Accumula una fortuna mirabolante, portando con sé i ricordi dei suoi viaggi oggi in museo. Di personalità schiva, evita le cronache ed i riconoscimenti pubblici.

Tramite suo figlio Cesare dona la sua ricchezza alla comunità. Trascorre sereno la sua vecchiaia circondato dai propri affetti, scrivendo con soddisfazione il diario dei suoi viaggi, pubblicato nel 2010. Nell’arco della sua vita Pompeo Mazzocchi visitò oltre all’Europa, anche l’Africa e l’Asia. In occasione di questi viaggi raccolse circa 500 pezzi d’arte, per lo più provenienti dal Giappone che rimase la sua meta preferita.La collezione, molto eterogenea, si compone di armi, avori, xilografie, lacche, manufatti in legno, gioielli, pitture, ceramiche, tessuti, fotografie e bronzi.

Giorni e orari di apertura:
dalle 9:00-12:00 e dalle 15:00-18:00 – Chiuso il lunedì

Per informazioni, prenotazioni, visite e laboratori didattici telefonare al 3496229243 oppure inviare una mail a [email protected]

museo arte orientale mazzocchi
Altri Musei e Siti Storici

MAIN PARTNERS

logo michelin
CNMI Camera Nazionale della Moda Italiana
Porsche Carrera Cup Italia
1000 Miglia

TECHNICAL
PARTNERS

Slow Food
Parmigiano Reggiano
Calvisius
Acqua Panna
San Pellegrino
Valoritalia

EDUCATIONAL
PARTNERS