Christmas Is All Around

Stile

CulturaleTuristico

Durata

1/2 giorniWeekend

N° di persone

CoppiaFamiglia

Stagione

Inverno
Condividi

Due giorni di festa tra brindisi, mercatini, presepi e villaggi natalizi 

Che si tratti di una fuga romantica o di una gitarella in compagnia di amici e familiari, dal 24 dicembre all’Epifania è praticamente obbligatorio respirare lo spirito del Natale, avvolti da quelle lucine che rendono ogni borgo più bello. E se nel gruppo vacanze c’è anche il Grinch, potrà consolarsi con un ottimo calice di Franciacorta, perché è proprio nelle sue terre di origine che si articola che questo tour natalizio.

La prima tappa sa accontentare tanto i credenti quanto gli agnostici amanti dell’arte, che fino al 14 gennaio potranno visitare a Bornato di Cazzago San Martino la XXVII rassegna personale di Carlo Battista Castellini “I presepi del mondo”. Questa tradizione – iniziata nel 1223 in provincia di Rieti – nei secoli ha coinvolto tutti i Paesi cristiani, che hanno interpretato l’invenzione francescana secondo la propria cultura e spiritualità. Affascinato da questo magico rituale, il falegname Carlo Battista Castellini ha combinato la passione per l’artigianato con quella per i viaggi, trovando nell’usanza del presepe un’interessante chiave di lettura per il mondo.

A soli due chilometri di distanza, la famiglia Ambrosini si dedica alla coltivazione di dieci ettari di vigneto, esaltando Chardonnay, Pinot Bianco e Pinot Nero attraverso una viticoltura di precisione basata su un costante aggiornamento delle tecniche agronomiche ed enologiche. Dopo una passeggiata tra le viti e la visita alle cantine, vale la pena di approfittare del pranzo presso l’agriturismo di Tenuta Ambrosini, dove il prestigioso metodo classico viene sapientemente abbinato ai prodotti tipici bresciani. Il wine shop può essere un’occasione furba per recuperare qualche regalino tardivo prima di muoversi in direzione lago.

Un po’ di relax è sacro in ogni vacanza che si rispetti, e quale migliore occasione di un check-in coronato dalla pennichella postprandiale? Chi preferisce trattenersi per la notte per godere più a lungo dell’atmosfera natalizia franciacortina, troverà ospitalità in una delle cinquanta camere dell’Hotel Relais Franciacorta, immerso in un giardino che si estende per oltre sessantamila metri quadrati, in cui spicca una cascina seicentesca che conserva il sapore dei tempi antichi. 

I villeggianti alla ricerca di un contesto più informale, ma altrettanto accogliente, potranno invece optare per un soggiorno enogastronomico presso Cascina Clarabella. Questa ONLUS è nata nel 2002 con l’obiettivo di riqualificare l’area “Ca’ de Pole” di Iseo e di creare un ambiente culturalmente e socialmente vivo, a beneficio di tutto il territorio. Oggi offre dodici camere con diverse soluzioni di alloggio, ma anche la possibilità di pranzare o cenare nel ristorante agrituristico “Centottanta”: un nome e una filosofia che vogliono omaggiare la legge 180 del 13 maggio 1978 che ha portato alla chiusura dei manicomi e alla riabilitazione nella società dei malati di mente come persone. E così i piatti sfiziosi realizzati con i prodotti acquistati dalle aziende agricole locali vengono cucinati e serviti da uomini e donne con fragilità psichiche o fisiche: «un’esperienza che nasce dalla tipica “saggezza” contadina, in base alla quale tutti sono a loro modo abili, quali che siano il livello culturale o le condizioni mentali». 

L’itinerario prosegue nel Villaggio di Natale allestito in Piazza Franciacorta a Timoline di Corte Franca dalla Pro loco. Fino al 6 gennaio gli amanti del genere potranno avventurarsi tra le bancarelle di antiquariato e fare merenda con gli zampognari. 

Chi ha “subito” questa tappa per fare felici i bambini, potrà consolarsi con una visita alle cantine di Barone Pizzini – costruite con criteri di bioedilizia – per scoprire la storia del primo Franciacorta biologico, nato con la vendemmia 2002, ma anche del primo Franciacorta con Erbamat, vitigno autoctono riscoperto negli ultimi 20 anni e introdotto nel disciplinare della Docg a partire dal 2017.

La giornata non può che terminare a tavola: il Ristorante Vivilo propone una cucina gourmet in un ambiente rilassante, dove pietra e legno si alternano a disegnare le sale che si affacciano su un’ampia corte, offrendo una piacevole vista sulla vigna. 

Dopo una notte lunga e riposante, e una colazione lenta – di quelle che solo in vacanza sappiamo concederci – il giro continua nella cantina Clarabella. Questo progetto di difesa del territorio e delle persone non poteva che scegliere il biologico come unica scelta possibile per minimizzare l’impatto dell’attività umana sull’ambiente, preservando la biodiversità e riducendo l’utilizzo di acqua. Per questo motivo la cooperativa ha deciso di aderire al progetto di “Monitoraggio e Riduzione delle Emissioni di CO2 in Vitivinicoltura” che, utilizzando il calcolatore ITA.CA. si prefigge di monitorare il livello di emissioni e il bilancio dell’effetto serra conseguente all’attività vitivinicola sul territorio della Franciacorta.

Il tour prosegue nel centro storico di Iseo, per visitare i mercatini di Natale che si terranno ogni weekend fino al 7 gennaio, dalle 9 di mattina alle 7 di sera. E dopo aver svuotato il portafogli sarà giunta l’ora di riempire gli stomaci con un buon pranzo di pesce, di lago e di mare, al Ristorante Rosa. Menzione d’onore alla focaccia della chef, croccante all’esterno e morbidissima dentro.

La conclusione di questi due giorni all’insegna del Natale è adatta a tutte le età: nei giorni di festa di dicembre e gennaio, presso il Cinema Teatro Pax di Provaglio d’Iseo si terrà la proiezione di “Wish”, il sessantaduesimo classico Disney uscito il 21 dicembre che racconta la storia della stella dei desideri. Un film che fa sognare, in tutti i sensi.

Cantine e Attività correlate

Mood
Servizi
Lingue
B

Barone Pizzini

Cantine
Via S. Carlo, 14, 25050 Provaglio d'Iseo BS, Italia
C

Clarabella

Cantine
Via delle Polle, 25049 Iseo BS, Italia
R
T

Tenuta Ambrosini

Cantine
Via della Pace, 60, 25046 Cazzago San Martino BS, Italia

Playlist

Dove c’è un motivo per festeggiare ci deve essere un calice di Franciacorta e un sound straordinario.

Condividi

Vivi e condividi questa esperienza con i tuoi amici.

Meteo

Altre esperienze

MAIN PARTNERS

CNMI Camera Nazionale della Moda Italiana
Porsche Carrera Cup Italia
1000 Miglia
EMMYS

TECHNICAL
PARTNERS

Slow Food
Parmigiano Reggiano
Valoritalia

EDUCATIONAL
PARTNERS