Da Miami a Düsseldorf, tutti pazzi per il Franciacorta

21 Marzo 2023

La crescente attenzione del mercato globale per i vini di qualità, unita alla strategia di marketing mirata alla promozione del territorio, ha contribuito alla popolarità del Franciacorta all’estero.

I dati raccolti dall’Osservatorio Economico del Consorzio Franciacorta nel 2022 evidenziano un tasso di crescita positivo delle esportazioni, che hanno costituito l’11,5% del venduto in termini di volumi grazie anche alla progressiva ripresa degli scambi commerciali con i Paesi esteri dopo lo stop forzato dal periodo pandemico.

Nel 2023, Franciacorta ha in programma diverse attività per far conoscere al consumatore e agli addetti ai lavori i suoi vini e i suoi produttori: l’inaugurazione degli eventi oltreoceano è avvenuta con il primo Festival Franciacorta a Miami, svoltosi il 7 marzo presso il Seaspice Brasserie & Lounge, sulle rive del fiume e con una vista mozzafiato sulla skyline. Le oltre duecento persone che hanno partecipato alla manifestazione hanno potuto approfondire aromi e abbinamenti propri delle varie tipologie previste dal disciplinare, dal Franciacorta al Franciacorta Rosé, passando per il Franciacorta Satèn, scoprendo che periodi più lunghi di maturazione e affinamento possono conferire maggiore carattere, complessità e raffinatezza (come nel caso del Franciacorta Millesimato e del Franciacorta Riserva). Le degustazioni dei vini raccontati dalle diciassette cantine presenti al Festival e i seminari condotti dall’Ambassador statunitense di Franciacorta, May Matta-Aliah, aprono la pista alle Franciacorta Weeks: due settimane – dal 14 al 30 aprile – in cui gli spumanti saranno promossi con cene ed eventi creativi in diversi locali della città.

Gli americani non sono gli unici a subire il fascino del Franciacorta, ci sono Paesi occidentali con una lunga tradizione di produzione e consumo di vini di alta qualità che apprezzano sempre più i vini italiani. Primi tra tutti la Svizzera e la Germania, che grazie alla vicinanza geografica e all’impegno delle aziende vinicole nella promozione dei loro prodotti, hanno consolidato la presenza del Franciacorta nei loro mercati, accogliendolo in prestigiose manifestazioni di settore.

Proprio a Düsseldorf, in programma dal 19 al 21 marzo, diciassette cantine si raccontano al ProWein, una fiera commerciale internazionale dedicata a vini e distillati con oltre 6000 espositori da 61 Paesi: la partecipazione di Franciacorta a questo evento di grande rilevanza con professionisti provenienti da tutto il mondo è un’opportunità per creare nuovi contatti e favorire la diffusione della cultura di una terra unica sul panorama italiano.

Dai produttori presenti alla fiera arrivano commenti positivi, rispetto allo scorso anno ci sono più presenze sia dall’Europa che dall’Asia, il nuovo stand Franciacorta ha una posizione migliora che aiuta anche i flussi di importatori e visitatori.

La Germania è uno dei mercati esteri in cui il Consorzio Franciacorta ha scelto di investire e la fiera di Prowein costituisce un’ottima opportunità per accrescere la propria presenza in un mercato che rappresenta uno dei più ricettivi ed interessanti per il Franciacorta

Silvano Brescianini, Presidente del Consorzio Franciacorta

In attesa del prossimo grande appuntamento: Vinitaly, Franciacorta è soddisfatta di questo trimestre che è iniziato con grande fermento ed entusiasmo.

Leggi anche

MAIN PARTNERS

Michelin 2023 Italia
CNMI Camera Nazionale della Moda Italiana
Porsche Carrera Cup Italia
1000 Miglia
EMMYS

TECHNICAL
PARTNERS

Slow Food
Parmigiano Reggiano
Valoritalia

EDUCATIONAL
PARTNERS