Sinergie tra toponimi • I Festival Franciacorta itineranti fanno tappa in Versilia

16 Giugno 2023

Dopo il trionfo di Perugia, Franciacorta si racconta sulla riviera toscana tra il 16 e il 25 giugno

Protetta dalle creste irte e frastagliate di quelle «Alpi in miniatura» che rendono omaggio all’antica città di Apua (attuale Pontremoli), un’ampia distesa di sabbia dorata traccia i confini di una delle mete preferite dai villeggianti in cerca di movida: la Versilia. Dove le montagne abbracciano il mare e la cultura sposa il buongusto, le discipline creative trovano nel territorio la fonte di ispirazione per dare forma all’arte; così accanto alle pellicole dei fratelli Vanzina che celebrano gli amori sbocciati a Forte dei Marmi, troviamo le sculture in marmo di quella “piccola Atene” chiamata Pietrasanta. E se è vero che il vino è cultura (e lo è) non esiste luogo migliore sul suolo toscano per raccontare un prodotto prestigioso come il Franciacorta.

Dal 16 al 25 giugno, i principali poli attrattivi della riviera – tra enoteche, bistrot e ristoranti gourmet – organizzeranno eventi ad-hoc per presentare Franciacorta al popolo toscano e ai fortunati avventori in terra straniera. Il sogno della grande Versilia degli “anni ruggenti” si unisce alla qualità indiscussa del prestigioso vino lombardo per offrire un’esperienza esclusiva all’insegna dell’italianità. Da Forte dei Marmi a Viareggio, passando per Pietrasanta e Camaiore, oltre quaranta locali ospiteranno degustazioni e cene tematiche che godranno della versatilità del Franciacorta.

Clicca qui per scoprire i locali che partecipano alla Franciacorta Week

Il momento culminante della manifestazione avrà luogo lunedì 19 giugno con il Festival Franciacorta, e sarà ospitato da uno dei luoghi che ha contribuito a creare il mito della Versilia degli anni Sessanta, lussuoso rifugio della “bella vita” italiana e non: La Bussola, a Marina di Pietrasanta. Nata dal genio dell’imprenditore Sergio Bernardini nel 1955, fu inaugurata da Renato Carosone e dalla sua orchestra per poi divenire il tempio della musica contemporanea e della vita notturna. È lì che Mina Mazzini – da semplice spettatrice – divenne la Mina idolatrata in tutto il mondo, ed è lì che si esibirono i protagonisti della musica leggera internazionale, da Adriano Celentano a Louis Armstrong, da Domenico Modugno a Ella Fitzgerald.

Non a caso è stata scelta per accogliere l’evento clou della settimana: un banco di assaggio in cui trentotto cantine del Franciacorta avranno l’opportunità di farsi conoscere, nelle loro diverse sfumature e interpretazioni di un vino unico nel suo genere. Dalle 16:30 alle 18:30 l’ingresso è riservato alla stampa e agli operatori di settore, mentre dalle 18:30 alle 21:30 sarà il turno del grande pubblico: un’occasione speciale per dialogare con i produttori presenti e approfondire le peculiarità di un territorio che non è poi così distante dalla Versilia, tanto geograficamente quanto nello spirito.

Clicca qui per scoprire tutti i dettagli del Festival Franciacorta in Versilia

Clicca qui per gli accrediti e i biglietti in prevendita online
Leggi anche

MAIN PARTNERS

CNMI Camera Nazionale della Moda Italiana
Porsche Carrera Cup Italia
1000 Miglia
EMMYS

TECHNICAL
PARTNERS

Slow Food
Parmigiano Reggiano
Valoritalia

EDUCATIONAL
PARTNERS